Smart working, istruzioni per l’uso

A fine giugno 2021 sei aziende e un ente pubblico hanno aderito al progetto “Smart working, istruzione per l’uso” promosso da AITI nell’ambito della piattaforma Vita-Lavoro.

La pandemia ha obbligato tutti a trovare soluzioni per rispettare le norme di protezione senza bloccare l’attività. I responsabili IT hanno messo in atto molto rapidamente tutte le soluzioni tecniche che ci hanno permesso di comunicare con fornitori, clienti e colleghi, di lavorare connessi ed in modalità collaborativa.

Molti hanno scoperto con stupore come certi tipi di attività possono essere svolte a distanza, con ottimi risultati. L’esperienza, purtroppo obbligata dal contesto di emergenza, ci ha fatto fare, da molti punti di vista, un cambiamento che non avremmo mai potuto immaginare.

AITI ha messo a punto un percorso per aiutare aziende e organizzazioni a valorizzare l’esperienza del lavoro in remoto, integrandola nella propria organizzazione in modo strutturato. Un team multidisciplinare di esperti ha elaborato un concetto di accompagnamento che trovate descritto nel pdf allegato.

Grazie al fondo cantonale per la sensibilizzazione delle aziende sul tema della conciliabilità lavoro-famiglia questo servizio è interamente gratuito.

VITA – LAVORO
un percorso per aziende che intendono concepire e realizzare progetti che favoriscano la conciliabilità fra vita e lavoro.

Crediti

Design e realizzazione sito web:
Consultati SA

Design immagine coordinata:
studio grafico seinschein.ch